Gratis
MassimoL.it

Creare uno smile (emoticon)

Guida alla creazione di un' emoticon


Introduzione
Chi di voi non ha mai visto uno Smile? Credo nessuno. Queste creaturine colorate popolano i Forum, le Chat, i Newsgroup, si nascondono perfino tra le pagine dei siti! E' impossibile non notarli, è raro non usarli, sono quasi essenziali. Ma cos'è esattamente uno Smile? Gli Smile sono le evoluzione grafiche delle classiche Emoticon testuali, quelle brevi composizioni di caratteri che sono utilizzate per esprimere una sensazione, ad esempio la classica :-). Uno Smile ha la stessa funzione di una Emoticon, la differenza con quest'ultima è che lo Smile è disegnato con un programma di grafica raster (come Photoshop, Paint Shop Pro, anche il classico MS Paint volendo),è potenzialmente più capace di adempiere alle sue funzione di qualsiasi combinazione di tasti (provate voi a disegnare una Emoticon che fa il dito) ed in più può essere animato. Al contrario di una Emoticon, però, uno Smile per essere creato ha bisogno, appunto, di un programma di grafica invece che di una sola tastiera. Ma questi sono dettagli insignificanti, versioni trial o interi programmi freeware di grafica sono ormai reperibili ovunque sulla rete, sui CD allegati alle riviste, per terra... emh. Bene, ora che abbiamo fatto un pò di chiarezza possiamo passare direttamente alla parte pratica di questo primo tutorial: la costruzione del nostro primo Smile statico in photoshop.

I. LA BASE
La base è un ingrediente abbastanza semplice da realizzare, se parliamo di una base a tinta unita :D Ma andiamo avanti per gradi e prima di tutto vediamo come si disegna il profilo:

Le dimensioni di uno Smile standard sono di 15 per 15 pixel e il profilo può esser tracciato o a mano o con l'ausilio dello strumento Selezione Circolare. Create un nuovo documento di sfondo trasparente di 15x15 px, armatevi dello strumento Selezione Circolare e tenendo premuto SHIFT tracciate la selezione dall'angolo in alto a sinistra a quello in basso a destra. Una cosa importante: lavorando a queste dimensioni magari può non servire ma è sempre meglio togliere l'anti-aliased nelle proprietà dello Strumento Selezione, questo poichè disegnare uno Smile è come fare Pixel Art e quindi ogni tratto deve essere preciso al pixel. Ora che avete la selezione attivata impostate Nero il colore in primo piano e tracciate una Traccia Interna di 1px (Modifica > Traccia). Eccovi servito il profilo.

 

Ora scegliete un colore per riempire il profilo, premete W e clccate all'interno del profilo, create un nuovo livello e portatelo sotto. Ora armatevi dello strumento Secchiello (anche qui sbucciate la casella Anti-aliased perchè altrimenti il riempimento uscirà fuori dai bordi del profilo e sarete costretti a cancellarlo) e, senza deselezionare riempite il nuovo livello. Voitlà, eccovi una base monocolore. Brutta eh? Nessun problema :), ctrl+ click sul livello del riempimento ed andate su Filtro > Rendering > Effetti di Luce, selezionate tipo di luce Omni, puntate il centro nell'angolo in alto a sinistra della vostra base e restringete il cerchio fino a renderlo quasi circoscritto all'immagine. Lasciate inalterate le altre impostazioni e date l'ok e vedete se il risultato vi aggrada, se no Modifica > Annulla e riporvate.

 

II. I TRATTI SOMATICI
Ora che avete la vostra base bella e pronta è ora di passare a disegnare occhi, bocca e tutti i dettagli del viso che volete. Create subito un nuovo livello e impostate lo strumento Matita ad 1px, colore Nero. Dunque, per disegnare il viso, in generale, non c'è un vero e proprio criterio, bensì tutto dipende e varia in base al proprio stile. Per iniziare vi consiglio di prender spunto da altri Smiles già fatti e farvi un'idea di come si disegnano le faccine più comuni (Sorrisi, Grins, Mad .. etc). Quello che posso darvi sono solo alcuni piccoli consigli generali.
Per cominciare, disegnate sempre di nero e cercate di utilizzare il minimo indispensabile altri colori, questo perché il nero contrasta molto ed in uno Smile, essendo di piccole dimensioni, visto a grandezza reale, i dettagli si vedono molto meglio e più facilmente. Può succedere però che si ponga la necessità di disegnare uno Smile con la bocca spalancata o gli occhi molto sgranati. In questi casi, e specialmente per gli occhi, disegnate il contorno in nero e riempitelo di bianco e poi, sempre di nero, disegnata la pupilla (piccola se lo Smile vuole rendere un'idea di sorpresa o stupore, grande se invece vuole trasmettere tenerezza). Per la bocca è la stessa cosa o quasi, perché finché nella bocca, magari un bel sorriso, ci sono i denti, si ricorre sempre al bianco dopo aver disegnato il porfilo. Se invece è completamente spalancata, disegnate sempre il contorno di nero (sempre!) e poi riempitela di un rosso-rosa abbastanza chiaro, non troppo contrastoso, magari sfumandolo un pò (questa è Pixela Art, quindi la sfumatura si fa a mano!) così da rendergli un effetto luce-ombra soffuso e gradevole.
State molto attenti anche all'uso delle sopracciglia perché sono uno strumento inestimabile per definire il carattere del volto, cercate di non toccare il profilo e disegnatele più sintetiche che potete. Una cosa importante che vale per tutti i tratti somatici del viso è: a meno che non si stia parlando di tratti caricaturati (bocche spalancate, occhi sgranati) cercate di mantenere una minima distanza dal profilo! Se disegnate tutto attaccato, visto a dimensioni reali lo smile è più confuso e meno immediato (steso effetto che si ottiene se si usano troppi colori, come spiegato in precedenza).

 

III. MANI, GAMBE E PERIFERICHE EVENTUALI
Lo Smile per definizione è una faccina rotonda, mani, braccia, gambe, orecchie (bleah!) in generale non si usano MAI. In generale. Si può comunque aggiungere un pò di anatomia, o vari attrezzi, alla nostra faccina sorridente ma, secondo me, solo se:
- È strettamente necessario.
- Sei pratico.
- Sei pratico.

Se il tuo caso è dotato di tutte e tre le precEdenti premesse e ora vuoi disegnare le braccia, l'unica cosa che posso dirti è: arrangiati. Non per cattiveria (Mai!) ma perchè qua il discorso è ancor più generale del viso, qui dipende solo dal tuo stile, dalle tue capacità. L'unica dritta che posso darti è "Guarda e Impara", salvati qualche Smile antropomorfizzato e studiatelo con uno zoom del 1600% e poi... imita! Parti da qui e poi vedrai che qualcosa di originale uscirà dal tuo photoshop.
Tieni presente che se vuoi far impugnare al tuo Smile una pistola o un badile devi, sempre, prima e comunque disegnare mani e braccia, detto questo lavora per gradi e continua a osservare l'altrui operato, non ti farà che bene.

Conclusione.
Beh ecco conclusosi questo tutorial che infastidiva entrambi i miei neuroni da un pò. È un'idea che mi è venuta osservando la carenza di materiale didattico in italiano sull'argomento (ma anche in inglese non credete), vista l'enorme diffusione degli Smiles mi è sempre sembrato strano che, come per qualsiasi cosa, non ci fosse qualche guida o tutorial. Quello che ho scritto in questa pagina è quindi originale 100% Laburno ed è in sintesi il mio metodo. Ovviamente sulla creazione di Smiles c'è ancora tanto da dire (l'Animazione, l'uso dei Balloons.. etc), in ogni caso questa prima guida può essere un'ottimo punto di partenza per chiunque voglia provare e abbia bisogno di una spinta. Spero che il tutorial vi sia piaciuto e, se si, lasciate un soldino ad un modesto pixelartista in erba.

 


Autore: Laburno
Sotto licenza Creative Commons

Chiudi


Sinonimi
Traduttore latino italiano
Animoticon gratis
Chat senza iscrizione